Kylix Pub a Conversano (BARI) anno 1996. Situato nel centro storico della cittadina in un ambiente realizzato in pietra, si è scelto il riferimento alla Grecia. La Magna Grecia essendo in Puglia. La Kylix è una coppa da vino usata nell’antica Grecia ed è stata utilizzata come logo e insegna del Pub. Sia l’insegna che vari decori interni sono stati realizzati con la tecnica dello sgraffito. All’interno le decorazioni sulle pareti in pietra hanno come tema principale Dioniso o Bacco Dio del vino. Le pareti intonacate sono state dipinte con la tecnica della tempera all’uovo. Il bancone è stato rivestito in pietra leccese e poi incise figure femminili danzanti che riprendono le menadi raffigurate su i vasi attici. Sul pavimento è stato collocato un mosaico con il ritratto di Saffo. Porte e finestre sono arricchite di figure disegnate con la tecnica del vetro sabbiato. Mentre all’esterno un trompe-l’oeil su una parete in cima ad una scalinata rappresenta ruderi attraverso i quali si vede un tempio dell’antichità.